18 novembre 2016

Armunia porta a scuola Bobo Rondelli

Lunedì il cantautore incontrerà i ragazzi dell’Isis Mattei in autogestione

Armunia porta a scuola Bobo Rondelli. Lunedì il cantautore incontrerà i ragazzi dell’Isis Mattei in autogestione.

comunicato stampa

Bobo Rondelli torna a scuola, per incontrare gli studenti dell’Isis Mattei di Rosignano in autogestione. Lunedì 21 novembre alle 10,30, il cantautore livornese, molto amato dalle giovani generazioni e da chi ha qualche anno in più, inaugurerà il primo di una serie di appuntamenti organizzati da Armunia per gli studenti, nelle scuole superiori di Rosignano e di Livorno. Nei giorni scorsi infatti l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Rosignano Marittimo, Veronica Moretti ha organizzato un incontro tra studenti e operatori del settore, al centro culturale Le Creste, coinvolgendo anche l’Istituto scolastico ISIS Mattei, che aveva lo scopo di far conoscere ai ragazzi le realtà territoriali e raccogliere le loro esigenze. Gli studenti hanno chiesto ad Armunia di costruire un percorso progettuale che avesse come tema centrale la musica e il teatro. L’Associazione si è immediatamente attivata ed ha organizzato il primo appuntamento con Bobo Rondelli, artista da molti anni vicino ad Armunia, con la quale ha collaborato per tanti progetti, che ha accettato di incontrare i ragazzi in autogestione per raccontare loro la sua poetica e il suo lavoro di musicista. Si tratta di un primo appuntamento, molto atteso dai ragazzi che avranno l’occasione di potersi confrontare dal vivo con un’artista che conoscono e apprezzano, affrontando tematiche e linguaggi quali quello della musica che li coinvolge molto. Il progetto proseguirà venerdì 25 novembre, quando la scuola ospiterà la compagnia Garbuggino Ventriglia che parlerà ai ragazzi di teatro e improvvisazione, mentre sabato 26 novembre sarà l’attrice e scrittrice Elena Guerrini a parlare ai ragazzi di tematiche al femminile, durante un incontro / dialogo. Il progetto con l’Isis di Rosignano si interseca con un percorso già avviato da Armunia lo scorso anno e ancora in corso tra Armunia e il Liceo Coreutico Isis Niccolini Palli di Livorno che prevede un percorso formativo in alternanza tra scuola e lavoro. Quaranta studentesse del liceo avevano partecipato ad una giornata full-immersion di lezione sull’organizzazione teatrale tenuta da Angela Fumarola condirettrice artistica di Armunia e responsabile della danza e da Fabrizio Bellini, responsabile tecnico di Armunia. Quindi le allieve avevano il coreografo e danzatore Enzo Cosimi in residenza ad Armunia in un confronto diretto tra chi si sta formando e chi opera a grandi livelli nel mondo della danza, non solo italiana. Recentemente le stesse allieve hanno avuto la possibilità di partecipare ad una master class con Daniele Ninarello, danzatore e coregrafo tra i più apprezzati della scena internazionale. La partecipazione agli incontri è gratuita e riservata agli studenti delle scuole che hanno aderito al Progetto.

Ufficio stampa elisabetta cosci tel. 0586 753707 mob. 339 5711927 [email protected]

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

Compagnia Burambò

IL FIORE AZZURRO

DOMENICA 18 MARZO alle ORE 16.15, nella Sala del Camino di Castello Pasquini, a Castiglioncello,  nell’ambito della stagione TEATRO FAMIGLIA di Armunia, la Compagnia Burambò presenta IL FIORE AZZURRO. Lo spettacolo, vincitore del Premio In-Box Verde 2017, è una narrazione che s’ispira ad una storia popolare zigana. In scena...

Antonella Questa – Inequilibrio XXI – foto di Antonio Ficai

Antonella Questa: la pedagogia nera in forma di fiaba

Intervista di Francesca Montagni Tra le molte prime nazionali che hanno arricchito il programma di Inequilibrio XXI, una particolarmente attesa è stata quella di Infanzia felice, l’ultimo spettacolo di Antonella Questa. Avevamo già avuto modo di seguire da vicino la gestazione di questo spettacolo, preparato e perfezionato durante varie...