02 lug 19:0 Danza
02 luglio 2017
{Evento terminato}

WHAT AGE ARE YOU ACTING?

Silvia Gribaudi

What-Age-are-you-acting-di-Silvia-Gribaudi

2 luglio – ore 19.00
Spazio Cara

Silvia Gribaudi
WHAT AGE ARE YOU ACTING?
The relativity of ages- Le età relative
La decadenza tragicomica del corpo e la leggerezza dello spirito

di Silvia Gribaudi
con Domenico Santonicola e Silvia Gribaudi
assistente alla drammaturgia Giulia Galvan
suono Paolo Calzavara
disegno luce Leonardo Benetollo
fotografo Lorenzo Scaldaferro

I due protagonisti portano in scena la loro storia personale e stimolano l’osservatore a entrare in quadri visionari che vanno dal rinascimento al contemporaneo attraverso un lavoro profondo sul corpo tra sogno e realtà. La ricerca performativa rompe la visione della creazione di uno spettacolo in senso classico ma apre un dialogo consapevolmente frammentato tra ideale e realtà, tra classico e moderno, tra formalità e contenuto, tra imperfezione e costrizione, tra decadenza e ideale mettendo il virtuosismo comico come espressione poetica del vivere nel vuoto. Quadri chiari durante la performance con colori sempre diversi che rispecchiano il dialogo o non dialogo con il pubblico. Che mettono in empatia artisti e pubblico rischiando, come spesso accade nella “vita viva” tra il fallimento e l’ esaltazione in un continuo flusso che riporta tutto alla natura delle cose e alla necessità di ritrovare uno spirito popolare e semplice dentro alla grandezza dell’universo. Un confronto – scontro con l’essere umano questo è la ricerca sviluppata in Act your age e portata in una sintesi dentro alla performance che pur mantenendo sempre la stessa forma si adatta alle reazioni del pubblico cercando un dialogo fresco e semplice da parte dei due protagonisti. La vita di due persone comune che vedo il loro corpo cambiare.

produzione Act Your Age 2013 progetto di dialogo intergenerazionale e dell’invecchiamento attivo verso l’arte della danza promosso da Centro per la Scena Contemporanea- Bassano del Grappa, Nederlandse Dansdagen-Maastricht, Dance House Lemesos
con il sostegno del programma Cultura 2007-2013 dell’Unione Europea
Si ringrazia per la collaborazione alla produzione Zebra cultural zoo La Conigliera di Anagoor – Resana D.ID Dance Identity – Pinkafeld Teatro Spazio Bixio – Vicenza Teatro Fondamenta Nuove – Venezia Kilowatt Festival – Sansepolcro.

durata 45’

presenza di nudo integrale in scena

Silvia Gribaudi è un’artista torinese attiva nell’arte performativa dal 2008. Il suo linguaggio coreografico attraversa la performing arts, la danza e il teatro: trascendendo le varie discipline mette al centro della ricerca il corpo e la relazione. La sua poetica si avvale di una ricerca costante di confronto e inclusione con il tessuto sociale e culturale in cui le perfomance si sviluppano. Il linguaggio artistico è l’ incontro della danza con la comicità cruda ed empatica, espressione coreografica di un vocabolario colmo di stratificazioni differenti atto a trasmettere conflitti e contraddizioni dei corpi contemporanei. I lavori di Silvia Gribaudi incarnano: leggerezza, ironia e capacità di stare nel nulla. Poche battute e complicità con lo spettatore. Tutta la drammaturgia si fonda sulla presenza e i dettagli sono caratterizzati da ogni gesto e sguardo del performer.

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 21 luglio 2018