26 ott 10:30 Residenze
26 ottobre 2017 - 21 novembre 2017
{Evento terminato}

V N SERENADE

Cristina Kristal Rizzo

VA

Residenza dal 26 ottobre al 21 novembre

V N SERENADE
Verklärte Nacht (Notte trasfigurata) di Arnold Schönberg,
Serenata in do maggiore per archi op. 48 di Pëtr Il’ič Čajkovskij

coreografia Cristina Kristal Rizzo 
con dieci danzatori
light design Carlo Cerri
costumi Laura Dondoli e Cristina Kristal Rizzo
assistente musicale Federico Costanza

foto ©diane_ilariascarpa_lucatelleschi

produzione LuganoInScena
in coproduzione con LAC, OSI e CAB 008
con il supporto di Armunia Centro di residenza artistica Castiglioncello (LI)  Festival Inequilibrio
con il sostegno di MiBACT e Regione Toscana 

Prima assoluta
Lugano, 25 e 26 novembre 2017
con  OSI – Orchestra della Svizzera italiana
direttore Nicholas Milton

Intesa come movimento unico, questa nuova creazione ricerca il rapporto più prossimo tra danza e musica, emancipando le potenzialità espressive dei corpi, la reversibilità tra impulso e decisione in cui l’umano si esperisce come puro potenziale. 

Verklärte Nacht, nella versione del 1943 che lo stesso autore definisce come musica pura, è l’incipit per articolare una danza viscerale in cui è l’esperienza del sensibile a disegnare l’immagine poetica, a far vibrare il potere impersonale della danza come origine e materia di un senso a venire. Serenade è il primo balletto che Balanchine creò in America nel 1934, ed è dunque il rapporto più diretto con la forma coreografica che viene evocato, un’ecologia dell’esperienza come adesione a una vertigine in cui tutto procede in un unico istante, il pensiero, la sensibilità, l’immaginazione, la fisicità, l’attenzione.

When the form is in place everything within it can be pure feeling. A.Schoenberg
(Cristina Kristal Rizzo)

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 14 dicembre 2017