Residenze artistiche

Le residenze artistiche sono intimamente legate al luogo dove si tengono, alla comunità, al territorio. Un luogo fisico e della mente, che mette a disposizione degli artisti soprattutto il bene immateriale del tempo della creazione e della discussione.

Durante il tempo di residenza si aprono varchi che permettono flussi di pensiero e la costruzione di reti di idee che possono divenire progetti di lavoro artistici, a loro volta forieri di ulteriori movimenti, in un processo continuo di creazione artistica e di apertura ad altre discipline.

In questo contesto risiede il rapporto con il territorio, ovvero la possibilità di creare circoli virtuosi tra la residenza artistica e la comunità di riferimento, inserendo la prima nel tessuto sociale e culturale della seconda nel momento in cui sono coinvolte le persone in una qualche attività germogliata dalle residenze stesse.

Castiglioncello da sempre è centro di residenze artistiche, tradotte in azioni e iniziative che, nel rispetto di una tradizione colta e insieme popolare, sono state capaci di aprirsi al nuovo, alla contemporaneità. Un luogo di ricerca, di produzione, di condivisione e di intrecci culturali. Le residenze artistiche sono attive tutto l’anno secondo l’idea originaria di un processo continuo in cui pubblico e artisti vivono e respirano un progetto culturale.

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

Teatro dell’Elce – SULLA MORALE NELL’ERA TECNOLOGICA

Intervista a Marco Di Costanzo della Compagnia Teatro dell’Elce

Articolo di Alessandro Leoncini Domenica 21 Gennaio è andata in scena tra le mura del Castello Pasquini la prima restituzione della stagione 2018 di Armunia: SULLA MORALE NELL’ERA TECNOLOGICA. La prova aperta ha rappresentato la fine della residenza del collettivo teatrale fiorentino Teatro dell’Elce. L’esibizione ha riguardato la primissima...

collettivo Dynamis in residenza

Intervista al collettivo Dynamis in residenza al Castello Pasquini

Intervista di Alessandro Leoncini Continua la stagione delle residenze artistiche di Armunia, fino al 28 Gennaio è stata ospite del Castello Pasquini una parte del gruppo teatrale Dynamis. Ho avuto l’occasione di parlare riguardo alle loro attività di produzione e formazione, del loro approccio al mondo del teatro e...

ineQ

Comunicato Stampa Premio LO STRANiERO 2016

Castello Pasquini – Castiglioncello (LI) Premio Lo Straniero 3 luglio 2016   Gli attori Valerio Mastandrea, Luca Marinelli (Non essere cattivo e Lo chiamavano Jeeg Robot) Alessandro Borghi (Non essere cattivo e Suburra), lo scrittore e sceneggiatore Giordano Meacci (Non essere cattivo), il regista  Gianfranco Rosi (Fuocoammare), la scrittrice...