11 Agosto 2016

Sopralluogo Commissione Lavori Pubblici

Martedì 9 agosto la commissione lavori pubblici del Consiglio comunale ha effettuato un sopralluogo presso il Castello Pasquini. I membri della Commissione con la Presidente Gaia Vivaldi e l’assessore ai lavori pubblici Piero Nocchi, hanno visitato tutto il castello, il parco e le strutture esterne (anfiteatro e laboratorio scenotecnico). La Commissione è stata accompagnata dal Presidente di Armunia Brogi, dal Direttore Masi, dalla co-direttrice artistica Fumarola e dal direttore tecnico Bellini.

La visita è stata l’occasione per fare il punto sui prossimi lavori di ristrutturazione del castello che inizieranno nell’arco del 2017, salvo lo smantellamento della tensostruttura che avverrà entro quest’anno. Sono stati affrontati tutti i problemi relativi alla situazione attuale e quelli che si presenteranno nei prossimi mesi per garantire la continuazione delle attività di Armunia e di tutte le altre che il Castello ospita. La visita è stata molto positiva e Armunia si è resa disponibile per ulteriori approfondimenti nell’ottica della migliore e più efficace programmazione delle attività rispetto alla tempistica dei lavori, non ancora completamente dettagliati.

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

logo_crossing-the-sea

CROSSING THE SEA – PRIMA TAPPA

“CROSSING THE SEA” DAL 2 AL 28 FEBBRAIO PARTE LA  PRIMA TAPPA DEL PROGETTO IN INDIA A BANGALORE PER IL FESTIVAL BIENNALE  ATTAKKALARI. Per questa prima tappa è stata scelta Armunia per accompagnare gli artisti italiani selezionati a rappresentare l’Italia .  Dal 2 al 28 febbraio parte la prima...

mela over 60

Aperte le iscrizioni al Laboratorio Femminile Over 60 di Silvia Gribaudi

L’età è quella che ognuno si sente. E a 60 anni si può essere belle e avere voglia di mettersi in gioco. A Castiglioncello, la coreografa e danzatrice Silvia Gribaudi chiama a raccolta donne over 60 con le quali condividere un laboratorio gratuito di una settimana che porterà alla...

Festival Inequilibrio 22

La danza di Inequilibrio 22 tra passato presente e futuro con una dedica a Lucia Latour

La danza di Inequilibrio 22 è dedicata a Lucia Latour, coreografa e architetta scomparsa ad Aprile di quest’anno, una innovatrice, fin dagli anni settanta sperimentatrice di contaminazioni tra l’arte coreografica, l’architettura, la musica, la scultura,  la pittura e le nuove tecnologie. Molti sono i danzatori, coreografi, artisti e studiosi...