18 Febbraio 2022

Video intervista a Teatro Sotterraneo: come approcciarsi ad un nuovo progetto.

Intervista di Elisabetta Cosci

“Cantare il tuo tempo perché così è possibile che il tuo canto possa essere ascoltato più a lungo nel tempo”

Claudio Cirri e Daniele Villa di Teatro Sotterraneo raccontano qual è lo spirito con il quale si approcciano alla costruzione di un loro lavoro. Dopo “Atlante linguistico della Pangea” presentato alla Sala Nardini, sono tornati per una residenza che li vede impegnati nella “costruzione” del loro nuovo progetto “L’angelo della storia” ispirato a Walter Benjamin, che porteranno al festival Inequilibrio 2022.

L’1 e 2 marzo, nell’ambito del progetto G.I.O.I.A di Armunia terranno un laboratorio, che ha già riscosso un grande successo registrando l’esaurito dopo pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni.
Li incontriamo durante una pausa delle prove ad Armunia, qui sotto la video intervista di Elisabetta Cosci.

A cura di:
Elisabetta Cosci

STAMPA

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

Elisa Pol – Walking Memories – Armunia – foto di Antonio Ficai

Attraversare le corrispondenze: Walking Memories di Elisa Pol

E’ tornata ad Armunia Elisa Pol con Walking Memories, una performance di gesti e parole sulla montagna e sul mondo dei ricordi e della dimenticanza. Dopo il debutto del primo Studio al Festival Inequilibrio nel settembre 2020, Elisa è salita sul palco del Teatro Nardini di Rosignano Marittimo, con un...

Foto 3 (Stefano Patti)

La pena e la colpa. Sul Woyzeck! di Russo/Alù

di Enrico Piergiacomi  Woyzeck accoltella la moglie Marie sotto una luna rosso sangue. In questa semplicissima frase, che racchiude l’evento principale del Woyzeck di Georg Büchner e di tutte le sue successive riscritture, si annida un enigma che aspetta ancora di essere risolto. La forma dell’atto di Woyzeck è...