fbpx

CALL FOR ARTIST – VETRINA DELLA GIOVANE DANZA D’AUTORE ‘EXTRA’ – edizione 2022

CALL FOR ARTIST – VETRINA DELLA GIOVANE DANZA D’AUTORE ‘EXTRA’
edizione 2022
Scadenza call: h 12 del 27 marzo 2022

In costante ascolto delle istanze attuali e permeabile alle trasformazioni che ci attraversano, il Network rinnova il suo impegno nel creare un più ampio ventaglio di opportunità per fornire supporto alle giovani generazioni di artistə, riconfermando il potenziamento dell’azione Vetrina della giovane danza d’autore nel formato “eXtra”: un significativo momento di spettacolo durante il Festival Ammutinamenti di Ravenna preceduto da un percorso di accompagnamento finalizzato all’acquisizione di strumenti e conoscenze per sviluppare maggior consapevolezza in vista della presentazione della propria creazione.

Tra giugno e settembre il programma della Vetrina della giovane danza d’autore eXtra prevede un ciclo di incontri online attraverso i quali professionistə del settore condivideranno con lə artistə strumenti e nozioni utili a orientarsi e districarsi tra gli aspetti amministrativi, organizzativo-gestionali e tecnici della produzione e della circuitazione, con il duplice obiettivo di affrontare al meglio la partecipazione alla Vetrina e poter nutrire il percorso professionale.
Dal 15 al 18 settembre 2022 si svolgerà la “tre-giorni” dedicata alla presentazione delle creazioni, apice conclusivo del percorso, nel corso della quale gli autorə parteciperanno a momenti di incontro, confronto e condivisione per rafforzare il sistema di relazioni all’interno della comunità dello spettacolo dal vivo.

La commissione potrà inoltre selezionare alcunə artistə – tra le candidature pervenute, ma non ammesse alla Vetrina – per la partecipazione al percorso Nuove Traiettorie.
Nuove Traiettorie è un progetto formativo che si concretizza nell’offerta di borse di studio per partecipare a incontri teorici, pratici e momenti di confronto e scambio con docenti, tutor e figure dello spettacolo dal vivo per approfondire tematiche legate al sistema danza e stimolare riflessioni e analisi sull’atto creativo, al fine di supportare la crescita personale e artistica.

La call si rivolge ad autori italiani, formazioni, collettivi artistici, compagnie che operano nell’ambito della danza contemporanea e di ricerca e della performing art senza limiti di età (purché maggiorenni) e che creano spettacoli da meno di 5 anni, ovvero che hanno realizzato la loro prima produzione a partire dall’anno 2017 (pertanto, non verranno accettate candidature di autorə che hanno creato spettacoli prima di tale anno). I residenti in Emilia Romagna dovranno essere iscritti al Registro della Danza e aver aggiornato il proprio profilo (per info e iscrizioni: www.registrodanzaer.orgcoordinamento@anticorpi.org).

Per accedere alla selezione è richiesta la capacità – in proprio o appoggiandosi ad altre strutture – di amministrare tutte le pratiche di gestione della propria attività, ossia pratiche di assunzione, produzione del certificato di agibilità.

Il bando completo al link di seguito:

SCARICA IL BANDO

COMPILA IL FORM DI ISCRIZIONE

Per maggiori info:
Christel Grillo – vetrina@networkdanzaxl.org

 

 

A cura di:
Redazione Armunia

STAMPA

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

Pedagogia Nera di Katharina Rutschky

Pedagogia nera, un viaggio umano e scientifico all’interno dei metodi educativi.

Antonella Questa attrice, autrice, regista, vincitrice di numerosi premi per i suoi spettacoli che hanno sempre al centro le relazioni, in occasione della sua residenza artistica ad Armunia per preparare il nuovo lavoro che debutterà al festival Inequilibrio 2018, parteciperà, con il professor Paolo Perticari, giovedì 22 dalle 17...

Elena Guerrini – Archeologia del Coraggio – Armunia Inequilibrio 22 – Foto di Daniele Laorenza

Il coraggio di rinascere di Elena Guerrini

“Archeologia del coraggio” portato in scena da Elena Guerrini al Festival Inquilibrio, per la 22° edizione, come un rito- preghiera ci trasporta in un mare che racconta parole antiche, memorie di nascite e perdite, che rinascono e con coraggio si liberano spezzando il silenzio. Com’è nato questo progetto? Ho...