IMAGINE Crea Impresa

Comunicato stampa

IMAGINE Crea Impresa Pisa
Formazione gratuita nella filiera cultura

 

Sono aperte le iscrizioni a IMAGINE Crea Impresa Pisa, due percorsi gratuiti di orientamento, formazione, tutoring e consulenza per sviluppare conoscenze e competenze gestionali e sperimentare su una propria idea le opportunità offerte dalla filiera CULTURA:

  • Spettacolo
  • Tecniche audio visive e artigianali
  • Comunicazione multimediale e promozione eventi
  • Social media e web marketing
  • Altre attività collegate alla cultura.

 

L’obiettivo è consentire ai partecipanti di acquisire e sviluppare capacità e abilità utili per crearsi un futuro occupazionale nei beni culturali, attraverso forme di autoimpiego e autoimprenditorialità.

Per maggiori informazioni

A cura di:
Redazione Armunia

STAMPA

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

Sarteanesi Bosi – foto di Antonio Ficai -17

Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi: dialogo alle origini di un testo teatrale.

Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi da anni fanno parte del mondo del teatro, la prima con la compagnia pistoiese Gli Omini, la seconda con la compagnia fiorentina Murmuris. Insieme hanno deciso di intraprendere un nuovo percorso che le porterà alla messa in scena dello spettacolo Bella bestia, nato dall’esigenza...

Eco Sound di Pino Basile e Michele Ciccimarra – Foto di Antonio Ficai

ECO SOUND: un laboratorio e il concerto per celebrare la Festa dei Lavoratori.

Il Coro dei Partigiani con quello delle Voci Bianche e la Filarmonica Solvay, insieme per riscoprire tradizioni, musiche e canti popolari.   I musicisti Pino Basile e Michele Ciccimarra hanno tenuto ad Armunia un laboratorio, in cui non erano necessarie specifiche competenze musicali, per costruire gli strumenti e poi...

Silvia Gribaudi – Inequilibrio 22 – foto di Antonio Ficai

Graces: la grazia e l’ironia di Silvia Gribaudi

Silvia Gribaudi, artista torinese, è attiva nell’arte performativa e nella conduzione di laboratori artistico-sociali incentrati sulla valorizzazione dell’unicità di ogni individuo. Il suo linguaggio coreografico nasce dall’incontro tra danza e ironia e attraversa la performing art, la danza e il teatro, concentrandosi sul corpo e sulla relazione con il...