ORNELLA VANONI – ANNULLAMENTO TOURNEE E TERMINI RIMBORSO

Purtroppo siamo a informarvi ufficialmente che la produzione di Ornella Vanoni ci ha inviato poche ore fa il seguente messaggio:

“Ornella Vanoni avrebbe dovuto essere una delle poche artiste donna ad esibirsi in questa Estate 2020. Ma la regina della musica italiana, dopo mesi di energie profuse nella registrazione del nuovo album, dalla quale registrazione è uscita da pochi giorni molto provata fisicamante e dopo aver subito una distorsione alla caviglia in data 8 agosto, la produzione Color Sound con dispiacere conferma l’annullamento della tournée estiva in programma nel mese di agosto 2020.”

Informiamo che i termini di rimborso per la data di Castello Pasquini del 12 agosto prossimo è previsto entro e non oltre il 7 settembre P.V. nel punto vendita dove è stato acquistato il biglietto.

A cura di:
Redazione Armunia

STAMPA

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

Pedagogia Nera di Katharina Rutschky

Pedagogia nera, un viaggio umano e scientifico all’interno dei metodi educativi.

Antonella Questa attrice, autrice, regista, vincitrice di numerosi premi per i suoi spettacoli che hanno sempre al centro le relazioni, in occasione della sua residenza artistica ad Armunia per preparare il nuovo lavoro che debutterà al festival Inequilibrio 2018, parteciperà, con il professor Paolo Perticari, giovedì 22 dalle 17...

intervista ATTO DUE – Inequilibrio XXI – foto di Antonio Ficai

Attodue e Murmuris: rappresentare Lagarce tra parole e silenzi

Intervista di Francesca Montagni L’ultima settimana del festival Inequilibrio XXI ospita una messa in scena di Giusto la fine del mondo, una tappa della collaborazione di lungo corso tra le compagnie AttoDue e Murmuris. In una Sala del ricamo splendidamente allestita per lo spettacolo abbiamo fatto una chiacchierata con...

Davide Valrosso – foto di Antonio Ficai

L’esigenza della creazione: Love – Paradisi Artificiali di Davide Valrosso

“Faccio fatica ad esprimermi. Il linguaggio cui faccio riferimento non è quello delle parole. Danzando insieme potremmo capire molte più cose”. Ecco come Davide Valrosso, danzatore e coreografo, mi sorprende durante l’intervista tenutasi presso l’Auditorium Danesin ad Armunia. Un linguaggio, quello del corpo, che non rappresenta solo passione e...