Stefano Massini e il suo Alfabeto delle emozioni al TEATRO SOLVAY STAGIONE DI PROSA 2021/2022

L’ALFABETO DELLE EMOZIONI di e con Stefano Massini sarà in scena al Teatro Solvay di Rosignano, martedì 21 dicembre alle 21. Drammaturgo e appassionato narratore, definito da Repubblica “il più popolare raccontastorie del momento”, Stefano Massini è uno scrittore molto amato per i suoi racconti in tv a Piazzapulita e per aver portato il teatro in prima serata Rai con Ricomincio da Rai Tre, con la sua cifra distintiva ci accompagna in un viaggio profondo e ironico nel labirinto del nostro sentire e sentirci. Porta in scena un monologo ogni sera diverso, in base alle lettere dell’alfabeto che estrae da un baule. In un immaginario alfabeto in cui ogni lettera è un’emozione (P come Paura, F come Felicità, M come Malinconia, T come tristezza, I come Ira…) Massini racconta il caleidoscopio di sentimenti che dominano la vita umana e strega il pubblico con un susseguirsi di storie e di esempi irresistibili, con l’obiettivo unico di chiamare per nome ciò che ci muove da dentro. Scorrono visi, ritratti, nomi, situazioni e ad andare in scena è la forza e la fragilità dell’essere umano, dipinta con l’estro e il divertimento di un appassionato “raccontatore”. Noi siamo quello che proviamo. E raccontarci agli altri significa raccontare le nostre emozioni. Ma come farlo, in un momento che sembra confondere tutto con tutto, perdendo i confini fra gli stati d’animo? Ci viene detto che siamo analfabeti emotivi, e proprio da qui parte Stefano Massini per questo suo viaggio profondissimo e ironico al tempo stesso, nelle nostre emozioni. Stefano Massini è il più importante autore teatrale italiano, molto amato anche all’estero, ma è anche regista, attore egli stesso e soprattutto narratore. Lo spettacolo è il primo appuntamento in abbonamento della stagione 2021-2022 del teatro Solvay di Rosignano, nata dalla collaborazione fra l’Amministrazione comunale, Fondazione Armunia e Fondazione Toscana Spettacolo onlus. Sarà possibile acquistare i biglietti per lo spettacolo, in prevendita a partire da giovedì 16 dicembre, solo tramite circuito Ticketone (con aggiunta della commissione, se previsto) online o nei negozi Ticketone oppure il giorno dello spettacolo presso il Teatro Solvay, a partire dalle ore 18. I prezzi dei biglietti sono per i primi posti intero € 15 / ridotto € 13. Secondi posti intero € 12 / ridotto € 10

Riduzioni: over 65 e possessori della ‘Carta dello spettatore FTS’, Carta Studente della Toscana € 8 (riservato agli studenti delle Università), Biglietto Futuro under 35 in collaborazione con Unicoop Firenze € 8,

Diventa storyteller, per pubblicare le proprie recensioni e commenti alla serata sul sito toscanaspettacolo.it

Info: Fondazione Armunia Castello Pasquini piazza della Vittoria, Castiglioncello (LI)

tel 0586 754202 – 759021 armunia@armunia.eu

Ufficio stampa Elisabetta Cosci mob 339 5711927 elisabettacosci.stampa@gmail.com

A cura di:
Elisabetta Cosci

STAMPA

Potrebbero interessarti

Vera Mantero – Armunia Inequilibrio 22 – Foto di Daniele Laorenza

Vera Mantero: le performance senza limiti di categoria

Un quadro di Manet. Una danzatrice. Una Josephine Baker dalle zampe di fauno al posto dei piedi. Sono queste le identità artistiche che Vera Mantero, artista portoghese, porta in scena alla 22° edizione del Festival Inequilibrio, esibendosi in un trittico di performance al Teatro Solvay. La fluidità dell’arte non...

inequilibrio 2021 danza

La danza di Inequilibrio 2021 riflette e fa pensare

Una mappa per orientarsi tra le molte proposte di danza e performing arts che Inequilibrio 2021 propone. Il festival ospiterà due formazioni estere, la coreografa e danzatrice israeliana Meytal Blanaru, residente in Belgio, con la prima nazionale di Rain, un intenso lavoro nel quale l’artista affida al gesto, il...

immagine-4-1170×500

SpostaMenti

SpostaMenti è un progetto che, grazie all’innovazione del Bando Cultura promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, mette in rete da giugno a settembre una serie di attività lungo tutto il territorio della Val di Cecina. I tre raggruppamenti che si coordineranno nell’organizzazione e nella promozione dei vari eventi sono: Officine...