fbpx

Un bando pubblico per aggiudicarsi un contributo economico per la realizzazione di una rassegna musicale al Pasquini.

La Fondazione Armunia ha lanciato un avviso pubblico per la concessione del contributo economico, una tantum e a fondo perduto, di 55 mila euro, a titolo di cofinanziamento, da assegnare a un soggetto imprenditoriale, per la realizzazione di una rassegna musicale di qualità, spettacolazione e cultura, da realizzarsi nei mesi di luglio e agosto nell’area all’aperto dove sorgeva la ex tensostruttura, nel parco del castello Pasquini, a Castiglioncello. Il soggetto imprenditoriale dovrà fornire un palco per l’intera stagione estiva 2022, dal 15 giugno al 6 settembre, struttura questa che potrà essere fruita e utilizzata anche da soggetti terzi, secondo le finalità e le modalità che siano compatibili con le caratteristiche del bando. La Fondazione Armunia definirà inoltre con un successivo protocollo con i criteri di utilizzo, da parte di soggetti terzi, del palco e dei conseguenti servizi logistici. Il soggetto individuato dovrà farsi carico, a propria cura e spese, di tutti gli oneri connessi alla progettazione, realizzazione e promozione degli eventi che saranno oggetto della proposta, adempiendo alla logistica, agli allestimenti e attrezzature necessarie, di ogni e qualsiasi onere connesso con la buona riuscita dell’evento, nonchè tutte le prescrizioni di sicurezza previste dalla normativa vigente e dalle normative in materia di riduzione del contagio da Covid-19. Le proposte di rassegna artistica dovranno prevedere la progettazione, organizzazione, promozione e realizzazione di almeno sette eventi di forte richiamo mediatico e di pubblico quali concerti, recital e spettacoli, da realizzarsi nei mesi di luglio-agosto 2022, pena l’inammissibilità. Il soggetto proponente dovrà garantire la completa realizzazione del progetto conformemente alle normative di settore, facendosi carico degli allestimenti (palco, audio, luci, posti distanziati, ecc..), del personale di supporto e di tutte le necessarie misure di sicurezza, compreso la presenza dei VV.FF. nei giorni di spettacolo. Il progetto che risulterà assegnatario del contributo, dovrà inoltre ottenere tutti i titoli abilitativi e/o nulla osta previsti per eventi di pubblico spettacolo, dovrà adempiere ad ogni onere impositivo e contributivo, rispettando tutti gli adempimenti che si dovessero rendere necessari per la realizzazione del progetto. Il contributo sarà erogato a conclusione della rassegna, a fronte di una rendicontazione dell’evento in termini di spese effettivamente sostenute e documentate, numero fruitori della rassegna, numero artisti partecipanti, tipo di campagna di comunicazione attivata. Il contributo richiesto non dovrà in alcun modo determinare un attivo finale nel bilancio della manifestazione, nel qual caso subirà una riduzione conseguente del contributo. Sempre a titolo di compartecipazione all’evento, la Fondazione Armunia metterà, a disposizione del soggetto assegnatario del contributo, a titolo gratuito, un’area interna al Castello Pasquini, necessaria per l’organizzazione del programma di eventi, ed in particolare l’ala sud del piano terreno (bagni, camerini ecc. utenza elettrica). L’assegnazione del contributo è subordinata alla realizzazione completa del progetto di rassegna proposta nel periodo estivo 2022, alla messa a disposizione gratuita del palco e della platea (e/o della gradinata) per le attività di spettacolo o eventi organizzati dalla Fondazione e/o dal Comune di Rosignano Marittimo, o su segnalazione della stessa Fondazione, verso soggetti terzi richiedenti, nelle giornate libere dai concerti e prove, di cui al presente avviso. Il palco sarà concesso dalla Fondazione Armunia, per attività e spettacolazione che non siano concorrenti con il programma del soggetto che si aggiudicherà l’assegnazione del presente bando. Il palco deve essere precisi requisiti: deve  essere multidirezionale, di dimensioni almeno di mt. 12×12 – h.120, con due alette tecniche laterali mt. 2×4 coperte in pvc; un numero di copertura tipo Lama 74 events, con doppia trave rinforzata di 13×12,50 con teli di copertura; con 4 paranchi da due tonnellate cadauno; 4 torri in multidirezionale altezza minima mt. 10; 1 scala di accesso al palco, inoltre il soggetto assegnatario del bando dovrà farsi carico anche delle obbligatorie certificazioni inerenti le agibilità del palco, delle sedute e dei service tecnici audio-luci che verranno utilizzati per gli spettacoli. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12,00 del 18 marzo 2022. La Commissione si riunirà, in seduta pubblica, presso la sede di Armunia Castello Pasquini il giorno 21 Marzo 2022 alle ore 17,00 per l’apertura delle buste e il controllo formale della documentazione richiesta; la mancanza anche di un solo documento o di una scheda non conforme alle richieste, rappresenterà esclusione dalla gara. I lavori della commissione proseguiranno a seguire, in seduta riservata, per l’analisi delle proposte e l’attribuzione dei punteggi. Sul sito aziendale https://armunia.eu/  verrà pubblicata la graduatoria dei progetti. Il bando e tutte le info sono pubblicate sui siti web del comune di Rosignano Marittimo e di Armunia.https://armunia.eu/eventi-generali/avviso-pubblico-per-la-concessione-di-un-contributo-economico-ad-un-soggetto-imprenditoriale-finalizzato-alla-realizzazione-di-una-rassegna-musicale-di-qualita-spettacolazione-e-cultura-me/

A cura di:
Elisabetta Cosci

STAMPA

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

Foto 2 (Keaton)

L’eco del comico. Perché si ride quando non c’è da ridere?

“Tempi comici” è espressione dai molti sensi. Può indicare quell’insieme di giochi ritmici, di pause/sospensioni, di brusche accelerazioni e di gesti o parole sorprendenti che usiamo quando raccontiamo una barzelletta. Oppure, può essere un’allusione metafisica al fatto che i nostri tempi sono particolarmente ridicoli, se non all’apice del grottesco...

Dentro l’occhio – Maurizio Lupinelli – 2

Dentro l’occhio di Maurizio Lupinelli – Quando il gioco diventa verità

  DENTRO L’OCCHIO di Nerval Teatro Al Festival Inequilibrio 2020 viene proiettato DENTRO L’OCCHIO una produzione audio visiva ibrida di Nerval Teatro, a metà strada tra il documentario e la fiction; raccoglie documenti video di diversa natura incentrati sulle attività del Laboratorio Permanente: conversazioni, sessioni online e interventi di...