19 feb 21:00 Laboratori
19 febbraio 2020 - 20 febbraio 2020

HO BISOGNO DI TE a cura di Antonella Questa

Laboratorio per ragazzi e adulti

Antonella Questa - foto di Antonio Ficai

19 – 20 Febbraio dalle ore 21.00 alle ore 22.30
Teatro Solvay – Rosignano Solvay

HO BISOGNO DI TE
per una migliore relazione tra adulti e adolescenti

a cura di Antonella Questa

Laboratorio per uomini, donne e giovani adulti dai 17 anni in su.

Dopo lo spettacolo Infanzia Felice sul tema della pedagogia nera, Antonella Questa, attrice e autrice, che da anni lavora sul tema della relazione, torna con Un sacchetto d’amore sul tema delle dipendenze comportamentali non da sostanze. Lo shopping compulsivo, l’eccesso di lavoro, dell’uso del cellulare, il gioco d’azzardo… tutte patologie che nascondono un profondo malessere legato alla mancanza di relazione tra noi stessi e gli altri, l’incapacità di parlarsi e di ascoltarsi. Lo spettacolo negli anni è stato anche una preziosa occasione di confronto con il pubblico adolescente, che trova una certa corrispondenza tra il proprio malessere e quello dei personaggi in scena, dove il contesto familiare descritto è spesso il punto di partenza per lo sviluppo delle dipendenze comportamentali. Come migliorare il rapporto tra adulti e adolescenti che spesso non parlano per paura di esser giudicati, perché non si sentono ascoltati nelle loro difficoltà quotidiane a scuola e con gli amici.

Il laboratorio è stato quindi pensato come un’occasione per aprire lo sguardo sul problema, migliorando le nostre diverse capacità di ascolto per metterle a servizio del rapporto con gli altri e con noi stessi: come ascolto un’altra persona? Quando l’ascolto? Perché l’ascolto? E soprattutto, io mi ascolto?
Le domande poste durante il laboratorio sull’empatia dell’anno scorso, tornano in questa occasione con l’obiettivo di andare verso la felicità di un’altra parte dell’infanzia, forse quella più difficile: l’adolescenza.

OBIETTIVI del laboratorio:

  1. Riconoscere i meccanismi di chiusura e di difesa dell’adolescente come i nostri. Succede infatti anche a noi ogni volta che non ci sentiamo ascoltati.
  2.  Riattivare le nostre capacità e risorse sopite legate all’ascolto. Qualità che entrano in gioco per evitare e risolvere i conflitti con un allievo/figlio.
  3. Acquisire tecniche ludiche per riaprire un dialogo ed evitare il giudizio su noi stessi e su gli altri.

Antonella Questa lavora dal 1992 con le compagnie di Improvvisazione Teatrale sia italiane che francesi. Ha vinto il mondiale di Match d’Improvvisazione Teatrale a Lille (Francia) nel 2008 e continua ad esser invitata in diversi tornei internazionali (Quebec, Belgio, Svizzera, Francia…) vincendo riconoscimenti personali importanti. Le tecniche d’improvvisazione sono diventate negli anni la base di partenza fondamentale che utilizza nella creazione dei suoi spettacoli.

LABORATORIO GRATUITO, iscrizioni entro 12 febbraio:

  • telefonare allo 0586 754202 dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, il sabato dalle 9 alle 13
  • oppure inviare una email a [email protected] specificando il titolo del laboratorio e l’età del partecipante 

Antonella Questa - foto di Antonio Ficai

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 14 dicembre 2019