fbpx
14/05/22
{Evento terminato}

IMA

Compagnia KOMOCO

IMA- KOMOCO_Austin Hann15

L’universo è movimento fine a se stesso, piacere di creare, vitalità che continuamente si rinnova: tutto è danza.
È implicito, in questa prospettiva, un messaggio: tu non sei solo; per quanto precario, isolato, o disperato ti possa sentire, tu partecipi a un’unica, immensa danza; […]
Se vuoi diventare cosciente di questa unione e percepire la realtà nella sua essenza più profonda, danza.
“Esperienze delle Vette” di Piero Ferrucci

Il nome “Ima” è un termine giapponese che indica “il momento presente”; in aramaico ed ebraico “Ima” sta anche per “madre”, in riferimento a rinascita e rinnovamento. IMA è stata immaginata durante il periodo di distanziamento sociale dovuto all’emergenza da COVID-19. Siamo stati lasciati soli nella nostra vera casa – il nostro corpo – dove esiste solo la dimensione temporale del presente, dove il nostro esistere diventa più sensibile alle piccole cose, dove il bisogno di rapporto con l’altro, in assenza di contatto fisico, ci porta a raggiungere un profondo senso d’interconnessione e nostalgia di co-creazione. Essere soli con il nostro corpo ci fa percepire chiaramente che tutto, dentro e intorno a noi, non si è fermato, ma è in continuo divenire in una danza che è interconnessione di tutte le cose.

sabato 14 maggio ore 18
Teatro Nardini – Rosignano Marittimo

Compagnia KOMOCO
IMA

Coreografia Sofia Nappi
Danzatori Lara di Nallo, Valentin Durand, Evelien Jansen, Paolo Piancastelli, Gonçalo Reis 
Assistente alla coreografia Adriano Popolo Rubbio
Luci Alessandro Caso
Costumi Sofia Nappi / in via di definizione
Produzione Sosta Palmizi, Komoco/Sofia Nappi
Coproduzione La Biennale di Venezia, COLOURS –  International Dance Festival, Centro Coreográfico Canal
Sostegno residenziale Orsolina 28, Centro di Residenza della Toscana (Fondazione Armunia Castiglioncello – CapoTrave/Kilowatt Sansepolcro), Opus Ballet Firenze, Istituto Italiano di Cultura di Madrid

NB: Vi informiamo che, come da disposizioni governative per partecipare agli eventi, spettacoli e laboratori in presenza è necessario presentare all’ingresso il Green Pass. Essendo questa una norma nazionale non sarà possibile procedere diversamente.
Le disposizioni previste dal DL possono essere consultate sul sito del Governo a questo link: https://www.dgc.gov.it/web/
Importante: a ridosso dell’evento per cui si è richiesta la prenotazione consigliamo vivamente di tenersi aggiornati e di controllare il sito sopraindicato, potrebbero infatti esserci aggiornamenti da parte del Governo.

 

Sofia Nappi, coreografa e danzatrice professionista, si è diplomata all’Alvin Ailey American Dance Theater a New York per poi approfondire i suoi studi con Hofesh Shechter e a Tel Aviv, dove sta attualmente conseguendo la sua certificazione come insegnante di tecnica Gaga, linguaggio del celebre coreografo Ohad Naharin. Interprete di lavori firmati da artisti di fama internazionale tra i quali Sita Ostheimer, Jon Ole Olstad, Alvin Ailey, Brice Mousset, Alessio Silvestrin, Sidra Bell, Netta Yerushalmy, Juel D. Lane, Clifton Brown, Earl Mosley, Robert Moses, Sofia è direttrice artistica e cofondatrice del suo progetto “KOMOCO” grazie al generoso supporto della storica Ass. Sosta Palmizi.

Sofia è stata coreografa ospite per compagnie internazionali, artista in residenza, ha presentato lavori con KOMOCO e insegnato workshops professionali in Germania,USA, Italia, Olanda, Israele, Francia, Albania, Spagna, Isole Canarie, Kosovo, Belgio e Ungheria.
Il suo ultimo lavoro “Dodi”, già vincitore del Premio Partner Introdans al Rotterdam International Duet Choreography Competition 2021, si è aggiudicato il 1° Premio, il Premio della Critica e il Premio di Produzione dalla Fondazione Tanja Liedtke e dal Direttore Artistico Marco Goecke dello Staatstheater Hannover al prestigioso 35. International Choreography Competition Hannover 2021.
Sofia non vede l’ora di proseguire tutti i progetti futuri con KOMOCO e avviare le nuove produzioni con il prestigioso Staatstheater Hannover, Nationaltheater of Mannheim e Introdans insieme ai suoi collaboratori più stretti Paolo Piancastelli e Adriano Popolo Rubbio.

Quando:
sab, 14/05/2022 ore: 18:00 Prove aperte
Biglietto:
Intero: € 3,00 Ridotto: € 0
Newsletter

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere periodicamente una email con tutte le nostre nuove iniziative e spettacoli.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 26 maggio 2022