03 apr 21:00 Spettacoli
03 aprile 2019
{Evento terminato}

INFANZIA FELICE

Antonella Questa

ANTONELLA-QUESTA-Infanzia-Felice-foto-di-Antonio-Ficai-4-e1538085693960-1800×918

Con il linguaggio della fiaba, lo spettacolo affronta il tema della Pedagogia Nera, termine che indica quei metodi educativi utilizzati sui bambini nei secoli scorsi e tramandati di generazione in generazione, per crescere degli adulti obbedienti, attraverso la repressione delle emozioni e il mancato riconoscimento dei loro bisogni. In un momento storico oggi particolarmente delicato nella relazione fra educatori e bambini, dominato dalla rabbia e dall’aggressività, lo spettacolo solleva la riflessione su come invertire la rotta, restituendo ai bambini quei bisogni primari quali affetto, empatia e ascolto, che sono alla base di un’infanzia felice.

Impegnata da anni nel teatro contemporaneo come autrice e attrice, Antonella Questa da oltre un decennio porta sulla scena spettacoli che nascono dal suo profondo interesse verso le dinamiche relazionali nella società contemporanea. La sua poetica è ispirata da una ricerca che si muove su un terreno delicato, di tematiche che ancora oggi sono considerate tabù e si traduce sul palco con spettacoli che attraverso l’ironia, tentano proprio di scardinarli, affrontandoli a viso aperto e senza ipocrisie. Con una cifra stilistica molto personale, un uso del corpo che in scena si traduce in un vero e proprio linguaggio, Antonella ha costruito, spettacolo dopo spettacolo, un mosaico di volti e personaggi dai quali, seppur in circostanze differenti, affiorano debolezze e paure che fanno parte di noi e in cui tutti possiamo riconoscerci.

 

mercoledì 3 aprile – ore 21.00
Teatro Solvay/Rosignano Solvay
FUORI PROGRAMMA PENSATO PER GLI ADULTI

Antonella Questa
INFANZIA FELICE
una fiaba per adulti

 

 

di e con Antonella Questa
coreografie e messa in scena Magali B – Cie Madeleine&Alfred
disegno luci Daniele Passeri
organizzazione generale Serena Sarbia
ufficio stampa brizzi comunicazione

produzione LaQ – Prod
in collaborazione con Pupi&Fresedde Teatro di Rifredi
e con Armunia Centro Residenze Artistiche Castiglioncello

durata 60’

 

 

Condividi con gli amici