fbpx
28/11/21
{Evento terminato}

SIMPOSIO DEL SILENZIO

di e con Lucrezia Maimone

SIMPOSIO OUTDOOR ph s mazzotta hq (54 di 54)

Il sogno è la porta d’ingresso in un mondo fiabesco di nuvole antropomorfe che amoreggiano, orchi e gigantesse, animali fantastici, neri conigli e uccelli rapaci.
(Lorenzo Mattotti)

La giovinezza è finita, la fantasia sta svanendo, i sogni si allontanano e diventano ricordi, poi pensieri che si mescolano alla realtà. Una serie di grossi libri enigmatici popolano la scena costruendo fantasie controverse, raccontando le nostre inquietudini, le nostre speranze, mostrandoci le paure che risiedono nei nostri cuori, chiedendoci infine di non lasciar scappare la magia dell’infanzia neanche quando saremo vecchi.

Simposio del silenzio è una fiaba sulla precarietà: il peso, l’equilibrio, il rischio, il conflitto dualistico e l’ineluttabile desiderio di un’irraggiungibile armonia unitaria, un viaggio fiabesco nel mondo oscuro dell’inconscio, luogo in cui risiede il nostro sé implicito, nel quale è necessario recarsi per poter conoscere le profondità del proprio essere, della propria complessità, tuffandosi nell’oscurità della propria essenza nella speranza di riemergere in un nuovo sé unitario e integrato.

Domenica 28 Novembre ore 16
Teatro Nardini

Compagnia Oltrenotte
SIMPOSIO DEL SILENZIO
Teatro famiglia – età da 8 anni in poi

una creazione di Lucrezia Maimone
in scena Lucrezia Maimone, Andrès Aguirre
ambiente sonoro Lorenzo Crivellari
violino Elsa Paglietti
accompagnamento drammaturgico Stefano Mazzotta
accompagnamento artistico alla magia Jonathan Giard
disegno luci Tommaso Contu
fotografia Stefano Mazzotta
con il contributo di Zerogrammi (Torino) Interconnessioni 2018/T Off (Cagliari)
con il sostegno di Regione Piemonte, MIBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Regione Sardegna, MIBAC -Ministero per i Beni e le Attività Culturali

progetto vincitore del Premio CollaborAction Kids XL#1 2018 – azione del Network Anticorpi XL

NB: Vi informiamo che, come da disposizioni governative, a partire dal 6 agosto per partecipare agli eventi e spettacoli è necessario presentare all’ingresso il Green Pass o tampone negativo eseguito entro le 48 ore antecedenti. Essendo questa una norma nazionale non sarà possibile procedere diversamente.
Le disposizioni previste dal DL possono essere consultate sul sito del Governo a questo link: https://www.dgc.gov.it/web/
Importante: a ridosso dell’evento per cui si è richiesta la prenotazione consigliamo vivamente di tenersi aggiornati e di controllare il sito sopraindicato, potrebbero infatti esserci aggiornamenti da parte del Governo.

Lucrezia Maimone utrice e interprete della compagnia ZEROGRAMMI, le sue proposte sceniche esplorano le possibilità poetiche del teatrodanza, dell’acrobatica e del teatro gestuale. Si forma con la compagnia Danzalabor (IT), presso la Copenhagen Contemporary Dance School (DK) e nella Scuola Internazionale di Circo e Teatro CAU di Granada (SP). Come autrice produce La Ballata di Filomena, La balsa de Piedra con il Colectivo La Balsa, Nostos con l’artista Sebastian Sobrado,Oltremai e Simposio del Silenzio. Collabora con la compagnia Theatre Crac, con il progetto di formazione professionale Proyecto Insomnia, con il Festival Cortoindanza, con il Teatro Cafè de las artes.

Quando:
dom, 28/11/2021 ore: 16:00 Teatro famiglia
Biglietto:
Intero: € 5,00 Ridotto: € 00
Newsletter

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere periodicamente una email con tutte le nostre nuove iniziative e spettacoli.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 30 novembre 2021