22 feb 17:0 Incontri pubblici
22 febbraio 2018
{Evento terminato}

VERSO UN’INFANZIA FELICE?

Antonella Questa

antonella

A causa di un malore del Prof. Perticari la tavola rotonda prevista questa alle ore 21 presso l’Auditorium del Castello Pasquini, non verrà effettuata. Rimane confermato l’Incontro/Confronto delle ore 17 con Antonella Questa


In occasione della
residenza artistica di Antonella Questa attrice/autrice da sempre attenta ai temi legati alle relazioni, Armunia organizza un incontro-confronto per parlare delle radici dell’educazione e dei suoi effetti sulla società contemporanea, fulcro del lavoro che vede impegnata l’attrice in questa fase della sua ricerca.

Il punto di partenza dell’analisi della Questa è il testo PEDAGOGIA NERA di Katharina Rutschky, sociologa e scienziata dell’educazione, pubblicato a Berlino nel 1977. Una raccolta di saggi e manuali sui metodi educativi usati nei confronti dei bambini dalla fine del 1600 fino ai primi anni del secolo scorso.
Cos’è rimasto oggi della pedagogia nera? E’ancora presente? Se sì in quale forma si manifestano i suoi effetti nella società contemporanea.

Antonella Questa – Paolo Perticari
VERSO UN’INFANZIA FELICE?

CONFRONTO PUBBLICO
GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO 2018
Castello Pasquini/Auditorium
dalle ore 17 alle ore 19 incontro  

evento gratuito

Antonella Questa attrice, autrice, regista, traduttrice. Sempre in viaggio, vive e lavora tra l’Italia e la Francia. Con Stasera ovulo ha vinto il Premio Calandra 2009 come Migliore Spettacolo e Migliore Interprete. Con lo spettacolo Vecchia sari tu!, ha vinto il Premio Museo Cervi 2012 – Teatro della Memoria e il Premio Calandra 2012 Migliore Spettacolo – Migliore Interprete e Migliore Regia.

Paolo Perticari Professore Associato di Pedagogia Generale. Ha insegnato e insegna Pedagogia Generale; Filosofia della Formazione; Teoria e Pratica dei Processi Formativi, Pedagogia delle Migrazioni nell’Università degli Studi di Bergamo. Ha avuto alcuni insegnamenti presso la Libera Università di Bolzano (2006 – 2010). La sua ricerca si è da sempre svolta nella direzione di sprovincializzare e internazionalizzare le scienze umane e sociali e in particolare la pedagogia generale italiana, ripensandone e innovandone i fondamenti.

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 14 agosto 2018