fbpx
29/05/21
{Evento terminato}

WALKING MEMORIES – PRIMO EPISODIO

con Elisa Pol

Elisa

È il primo luglio 2018, un passo dopo l’altro salgo la pietraia che mi porta a quota 2.877 metri, i piedi mi spingono su, attraverso 1.170 metri di dislivello. Il mio corpo è in marcia mentre l’ambiente circostante e i cambiamenti di paesaggio iniziano a fondersi con il passato. Il tratto di montagna che mi circonda è reale tanto quanto la valigia posata sopra il letto (a cui torno), sono in ascensione lungo un canalone di roccia grigia e sono a casa, per me i due paesaggi si sovrappongono in transizione continua, in una negoziazione continua con il presente. Quando raggiungo il rifugio, che mi ospiterà per tre mesi, per la guida alpina che asciuga la sua attrezzatura al sole sono una giovane donna, bianca, vestita in malo modo , ma in quel momento io ho già dimenticato di essere una donna, a quel punto non me ne frega niente.

Walking Memories – Primo Episodio è una performance di gesti e di parole sulla montagna e sul mondo dei ricordi e della dimenticanza. Racconta la mia esperienza in un rifugio alpino a 3.000 metri, con le sue sfide e le sue evocazioni. La montagna richiama e richiede da sempre ascensione, silenzio e solitudine, altezza e profondità, rischio ed ebrezza, continuità fino… alla scoperta di un contatto intimo tra soggetto e paesaggio che diventa luogo di metamorfosi. Come un sentiero transfrontaliero il progetto rappresenta un’incursione nei territori di confine tra teatro, danza e filosofia, si snoda lungo un arco temporale che ha inizio nel 2020 e si conclude nel 2021. E’ formato da due episodi, due tappe autonome, ma complementari che raccontano i diversi momenti di un’ascensione, due movimenti spaziali e allo stesso tempo due stazioni di un rito interiore.

sabato 29 maggio, ore 18.00
Teatro Nardini, Rosignano Marittimo

Elisa Pol
WALKING MEMORIES – PRIMO EPISODIO

di e con Elisa Pol
in dialogo con Raffaella Giordano
produzione Nerval Teatro
con il contributo di Emilia Romagna Teatro Fondazione
con il supporto di Sosta Palmizi, Armunia, Olinda, E Production
foto di Debora Costi
progetto vincitore del bando ERT- Spettacolo in Emilia Romagna Performing Arts under 40
un ringraziamento particolare a Paola Bianchi, Barbara Caviglia, Franco Caviglia, Elena Marinoni e Michele Bariselli – Rifugio Quinto Alpini

Elisa Pol Attrice e performer, nasce a Montebelluna (TV) nel 1984. Si laurea presso Università degli Studi di Padova, Corso di Laurea in Filosofia. Nel 2007 fonda insieme a Maurizio Lupinelli la compagnia Nerval Teatro. Come attrice è in scena negli spettacoli: Marat, Magnificat, Amleto, Appassionatamente, Psicosi delle 4 e 48, Squarci dall’Ignoto, Le Presidentesse diretti da Maurizio Lupinelli e in Canelupo Nudo di Nerval Teatro per la regia di Claudio Morganti. Nel 2016 interpreta Ma perché non dici mai niente? Monologo di Lucia Calamaro. Nel 2017 intraprende un percorso autoriale che indaga il rapporto tra scrittura scenica e gesto coreografico con l’intento di creare forme di espressione e drammaturgie ibride. Il suo primo progetto I giardini di Kensington assieme al performer Valerio Sirna è stato finalista al Premio Scenario 2017.
Collabora con: Sotteraneo (I Futurnauti), Fanny & Alexander (Rave Foster Wallace – Maratona Infinite Jest), Juha Marsalo-Cie La Flux (Le Bal).

Quando:
sab, 29/05/2021 ore: 18:00 Teatro
Biglietto:
Intero: € 3,00 Ridotto: € 0
Newsletter

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere periodicamente una email con tutte le nostre nuove iniziative e spettacoli.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 03 luglio 2022