fbpx
01/07/22
{Evento terminato}

BODY FARM

ideazione e regia Silvia Rampelli

20220610_122838

Le prevendite on line terminano alle ore 24 del giorno precedente lo spettacolo

A Body Farm is a research facility where decomposition can be studied in a variety of settings…
..Body Farms, really, are just outdoor laboratories.

Il progetto prende nominalmente spunto dalle Body Farms – centri di ricerca di Antropologia Forense, creati in America per studiare la decomposizione dei corpi – cogliendo il riverbero di alcune analogie di linguaggio. L’invito a donare il corpo alla scienza sembra guidare l’attore nella resa alla fattualità, nella consegna allo sguardo. Reale è la dimensione di esposizione, la materia, il tempo, la de-composizione dell’azione scenica, la rottura del sistema ritmico, lo smarrimento dei nessi, l’emersione dei processi, nel dominio dell’osservazione.

Immerso nello spazio aperto, il fruitore si trova nella condizione di dover cercare una misura, una messa a fuoco, una direzione, un ordine.

Body Farm è l’esperimento necessariamente singolare di un evento apparente e del suo sciame percettivo, di una visione lasciata sola che, mentre cerca il suo oggetto, genera.

Body Farm ha il carattere di una visita. Prevede un cammino di circa mezz’ora su sentiero in natura per accedere al luogo, altrettanto per tornare.

Venerdì 1 Luglio – ore 19.30
Parco dei Poggetti – Rosignano Marittimo
Habillé d’eau
BODY FARM
Un luogo per la contemplazione

ideazione e regia Silvia Rampelli
azione Flavio Arcangeli, Eleonora Chiocchini, Alessandra Cristiani, Francesca Proia, Marcello Sambati, Valerio Sirna, Stefania Tansini.
produzione Tir Danza
sostegno alla Produzione Fondazione Armunia/Festival Inequilibrio 2022
con il sostegno di Azienda Speciale Palaexpo – Mattatoio | Progetto Prender-si cura

progetto in sinergia con il patto UN CASALE PER TUTTI

PRIMA NAZIONALE

Habillé d’eau è un progetto di ricerca performativa indipendente, concepito e fondato nel 2002 da Silvia Rampelli, focalizza la riflessione sulla natura dell’atto, sulla centralità della dimensione percettiva nella pratica scenica, nei processi esperienziali trasformativi. Collaborano stabilmente Alessandra Cristiani, Eleonora Chiocchini, Gianni Staropoli e nel tempo, tra gli altri: Valerio Sirna, Francesca Proia. Habillé d’eau è stato prodotto da La Biennale di Venezia e invitato nei maggiori festival. Numerosi sono i testi critici pubblicati e i riconoscimenti. Nel 2018 riceve per Euforia il Premio Ubu per il Migliore spettacolo di danza.

Quando:
ven, 01/07/2022 ore: 19:30 Danza
Biglietto:
Intero: € 10,00 Ridotto: € 0
Newsletter

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere periodicamente una email con tutte le nostre nuove iniziative e spettacoli.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 14 agosto 2022