fbpx
28/06/21
{Evento terminato}

LA CORTESIA DEI NON VEDENTI

di e con Giuseppe Cederna

foto Cederna

Cosa succede nelle nostre vite, cosa deve succedere, perché qualcosa di quello che viviamo – un incontro, un libro, un viaggio, uno spettacolo – ci tocchi così profondamente da lasciare un’impronta e diventare parte di noi?

Con questa domanda era cominciato il mio incontro con 480 studenti, in un bel teatro dell’Emilia Romagna. La domanda li aveva sorpresi. Si aspettavano una lezione sulla prima guerra mondiale a teatro, non un viaggio intorno al mondo e alla vita. Dalle rive dell’Isonzo di Giuseppe Ungaretti, alle sorgenti del Gange fino alle coste e alle isole del Mediterraneo. Passando per l’inno alla terra di Whalt Whitman, Laudato Sì di Papa Francesco e alla poesia di Wislawa Szimborska. Avventure, naufragi, derive e illuminazioni. Di acqua in acqua, di racconto in racconto, l’incontro si è trasformato in un’esperienza collettiva e profonda di condivisione e ascolto.

La cortesia dei non vedenti è la storia di un piccolo miracolo di partecipazione teatrale.

Il Mediterraneo è vento e salsedine, odore di fichi cotti dal sole; profumo di cucina, di casa. Voci antiche e familiari. E’ il mare della Vicinanza. E’ Kastellorizo l’isola del film Mediterraneo: italiani greci: mia faccia mia razza, una faccia una razza. Ogni anno, da molti anni, il Mediterraneo continua a chiamarmi. E’ un maestro severo e generoso. E qualche tempo fa mi ha regalato una lezione che non dimenticherò più.

Le parole, quelle giuste quelle vere, hanno lo stesso potere delle azioni.
Raymond Carver

lunedì 28 giugno ore 21.30
Anfiteatro – Castello Pasquini – Castiglioncello

Giuseppe Cederna
LA CORTESIA DEI NON VEDENTI

di e con Giuseppe Cederna

durata 50′

Giuseppe Cederna Attore, scrittore, viaggiatore.
Nella stagione 2019/20 è in tournée con Da questa parte del mare regia di G. Gallione, testi e musiche di Gianmaria Testa; ODISSEO migrante mediterraneo, La cortesia dei non vedenti di e con Giuseppe Cederna e Tartufo di Molière regia di Roberto Valerio.

Al suo impegno teatrale alterna un’interessante attività cinematografica. Da Italia-Germania 4 a 3 di Andrea Barzini a Marrakech Express e Mediterraneo di Gabriele Salvatores, premio Oscar nel 1992, fino a Maschi contro Femmine di Fausto Brizzi.

Tra gli altri ha lavorato con Ettore Scola, Marco Bellocchio, Luigi Comencini, Mario Monicelli, i fratelli Taviani, Silvio Soldini, Rob Marshall, Gianni Amelio.

Per la televisione è tra i protagonisti della nuova serie Made in Italy prod. 2019 regia di Luca Lucini e Ago Panini. Dalla fine degli anni Novanta si dedica anche alla scrittura, con Feltrinelli ha pubblicato Il Grande Viaggio un pellegrinaggio alle sorgenti del Gange e Piano Americano lezioni di sopravvivenza nella giungla dorata di un film Hollywoodiano. Con Excelsior 1881 Ticino. Le voci del fiume, storie d’acqua e di terra.

Quando:
lun, 28/06/2021 ore: 21:30 Teatro
Biglietto:
Intero: € 10,00 Ridotto: € 0
Newsletter

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere periodicamente una email con tutte le nostre nuove iniziative e spettacoli.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 27 settembre 2021