fbpx
27/06/22
{Evento terminato}

RAPIMENTI

di e con Pino Basile e Francesco Pennacchia

cannette18

Le prevendite on line terminano alle ore 24 del giorno precedente lo spettacolo

Rapimenti è un tentativo ostinato di dialogo tra due linguaggi, musicale e teatrale, che si sfiorano e si smarriscono ripetutamente. Come spiegano il loro affiatamento un musicista e un attore che non si sono mai occupati l’uno dell’altro, se non per una minima frequentazione da bambini?
Il viaggio a ritroso va oltre l’infanzia, fino a un passato mitologico che racconta dell’ira di Orlando Furioso contro la città di Altamura nell’Alta Murgia pugliese. Il pericolo incombente getta scompiglio tra i paesani, è impossibile mantenere i nervi saldi, come affrontare il problema, dove scappare? Vivono ogni giorno come se fosse l’ultimo, cioè, parliamoci chiaro, in preda al panico, più che nel godimento di un presente irripetibile. Tutti pretendono risposte, ma queste non vengono se non come immagini e suoni che affiorano da un passato ancora più lontano.

…Da bambino eri una coscienza e un’identità in mutamento, che si andavano formando. E che nel formarsi imparavano a… dimenticare. Hai dimenticato molto eppure continueranno ad apparirti visioni confuse di altri tempi, di altri luoghi su cui si soffermò il tuo sguardo di bambino e che oggi ti sembrano sogni… da dove venivano?
J.London

Lunedì 27 Giugno – ore 22.30
Arena Castello Pasquini – Castiglioncello

Pino Basile e Francesco Pennacchia
RAPIMENTI
Concerto per un attore, un musicista e tanti pensieri

uno spettacolo di e con Pino Basile e Francesco Pennacchia
produzione Armunia Festival

durata 50’

 

Pino Basile è un percussionista e performer pugliese nato in Svizzera. Da qualche anno è impegnato, come concertista e come didatta, nello studio e nella ricerca dei tamburi a cornice e a frizione della cultura popolare dell’Italia meridionale e di tutta l’area mediterranea. In ambito jazz ha collaborato e inciso dischi con orchestre jazz suonando con diversi solisti e direttori. Nell’ambito delle arti acrobatiche e del nuovo circo conta collaborazioni come docente e autore musicale.

Francesco Pennacchia inizia come attore e qualche volta regista presso il centro di produzione e ricerca teatrale LaLut, a Siena, dal 1995 al 2013. É attore con Claudio Morganti, Alfonso Santagata, Egumteatro, Italo Spinelli, Vetrano e Randisi, Teatropersona, Straligut, Roberto Latini-Fortebraccio Teatro, Teatro Caverna, Gogmagog.

 

Quando:
lun, 27/06/2022 ore: 22:30 Performance
Biglietto:
Intero: € 11 Ridotto: € 0
Newsletter

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere periodicamente una email con tutte le nostre nuove iniziative e spettacoli.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

Condividi con gli amici

In agenda

Da oggi 03 luglio 2022