Interconnesioni – Progetto Stagione 2018

Ogni volta che pensiamo al programma dell’anno, ci chiediamo che tipo di stagione fare. Quali artisti includere? Come interagire con il pubblico partendo dagli strumenti che abbiamo a disposizione? Ogni volta ci accorgiamo che le possibilità sono tantissime e ne mettiamo in campo una parte, abituati a trasformare in corso d’opera l’approccio, la modalità e la forma, per continuare anno dopo anno a rielaborare processi costruendone di nuovi. Certamente la vitalità è data dalla relazione che si crea tra le persone, siano artisti o cittadini che si rendono reciprocamente visibili, artisti con artisti, artisti con cittadini, cittadini con cittadini. Questo è l’elemento mutevole, sul quale ruota un programma di attività costituito da una stagione teatrale in piccolo formato composta anche da spettacoli per le famiglie. Molti i laboratori per tutte le generazioni e percorsi intermedi pensati tra scuole e famiglie che trovano estensione a Castello Pasquini. Senza categorie, senza margini, laboratorio permanenti che si fondano costantemente con la visione degli spettacoli, l’incontro con gli artisti e la raccolta dei desideri.

Sguardi in prospettiva, con la responsabilità di tentare sempre di rileggere il mondo e la relazione con l’altro, per questo scegliamo il confronto con gli insegnanti, i genitori, gli immigrati, le istituzioni, dentro un processo che mette al centro la cultura.

La Direzione Artistica (Angela Fumarola e Fabio Masi)

Condividi con gli amici

Potrebbero interessarti

guido bartoli

“Un pugno di mosche” mostra di opere di Guido Bartoli

Guido Bartoli è il raffinato autore a cui Armunia ha affidato l’immagine di Inequilibrio XXI, a lui Armunia in collaborazione con il Comune di Rosignano Marittimo, dedica una retrospettiva che s’inaugura mercoledì 4 luglio ore 17 presso La Limonaia di Castello Pasquini Castiglioncello (LI). A presentare Guido Bartoli sarà Giovanni...

Roberto Latini – foto Benedetta Pratelli

Fortebraccio Teatro: pensare la scena attraverso Pirandello secondo Roberto Latini

Intervista di Benedetta Pratelli Fortebraccio Teatro porterà in scena a Inequilibrio XXI (giovedì 5 e venerdì 6 luglio) il nuovo spettacolo: Sei. E dunque, perché si fa meraviglia di noi? Abbiamo intervistato Roberto Latini che ci ha parlato della ricerca teatrale portata avanti dalla compagnia e della scelta di lavorare...